Odisseando

Le avventure di Ulisse e Omero

Odisseando

Un’Odissea raccontata da un testimone diretto dei fatti: Omero. Il testo classico è qui rivisto e riarrangiato in modo che tutti possano accompagnare Ulisse tra le meraviglie del mondo e le insidie del suo cuore. Un’esperienza di vita, di amicizia e crescita che gli autori hanno voluto rendere fruibile e corredare con una serie di attività ideate e sperimentate nella realtà dove lavorano tutti i giorni: la scuola. Pensato e realizzato in una classe di ragazzi con diagnosi funzionale, questo viaggio fatto assieme ha arricchito tutti, alunni e insegnanti, in umanità, meraviglia e voglia di sperimentare ogni giorno quella fantastica Odissea che è crescere e imparare. Con il sorriso sulle labbra.

 

  • Chi desidera acquistare la copia cartacea del libro (€ 12,00) lo può fare scrivendo a live@erickson.it o contattando direttamente l’autore.



Valutazione:
3 voti, media: 3,67 su un totale di 53 voti, media: 3,67 su un totale di 53 voti, media: 3,67 su un totale di 53 voti, media: 3,67 su un totale di 53 voti, media: 3,67 su un totale di 5 (3 voti, media: 3,67 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...



Tematica: Didattica DSA - Disturbi Specifici dell'Apprendimento
Formato: 15x21
Pagine: 168

Rivolto a: Insegnanti; Educatori; Genitori

Contenuti:

Dell’inizio della nostra storia e di chi ne fa parte

Di un’idea e di chi pensa a casa

Di chi aspetta e di chi ha finito la pazienza

Di chi vede il futuro e di chi non crede ai suoi occhi

Di dèi che non dimenticano e di uomini che non ricordano

Di un mostro con un occhio solo e di un uomo dai tanti nomi (forse nessuno)

Dei venti di cui è fatto il cuore

Di essenza e apparenza, ovvero di quanto è pericolosa la bellezza

Dell’amore e delle sue pene

Dei vivi, dei morti e di quante cose ci stanno nel mezzo

Della tela dell’attesa e di una delle nature dell’amore

Della vastità del mare e delle sue onde che ci ingannano
Di cose che vanno chiamate con il loro nome

Di cose che solo una dea (o una donna) può dire

Di cosa sia la volontà e le difficoltà di scegliere

Di nuove forze e nuove speranze

Di volti differenti, travestimenti e rivelazioni sconvolgenti

Di come può tendersi un arco senza spezzarsi

Di abbracci e frasi troppo a lungo rimandati

Di come una vera storia non abbia mai una fine