Come un dono

Ricerca sul vissuto e sul ruolo di aiuto dei fratelli di persone con disabilità

Come un dono

Quando si parla di disabilità, si pensa alla persona diversamente abile, alla madre e al padre, agli operatori. E se vi sono dei fratelli? Anche loro fanno parte della famiglia e condividono problemi, difficoltà ed esperienze di vita. Il volume raccoglie e commenta una serie di interviste a fratelli di persone con disabilità che risiedono in una Comunità di Valle del Trentino. Partendo da questi racconti molto personali, l’autrice cerca di approfondire, conoscere e analizzare la realtà delle persone che vivono assieme a fratelli disabili. Viene tratteggiato un quadro variegato, in cui non si nasconde la drammaticità di alcune vicende, ma emergono anche la positività e la ricchezza della maggior parte delle esperienze. Le persone intervistate riconoscono come le proprie scelte di vita vengano significativamente condizionate dalla situazione familiare, molto spesso divengono essi stessi caregiver, affiancando e, in prospettiva, sostituendo i genitori nell’assistenza al familiare disabile.
Il volume, nato da una tesi di laurea in Servizio sociale, vuole fornire un argomento di comunicazione e di discussione per tutti coloro che in prima persona vivono questa situazione, ma anche agli operatori, sociali e non, che hanno a che fare con persone con disabilità.


  • Chi desidera acquistare la copia cartacea del libro (€ 16,00) lo può fare scrivendo a live@erickson.it o contattando direttamente l’autore.



Valutazione:
3 voti, media: 4,33 su un totale di 53 voti, media: 4,33 su un totale di 53 voti, media: 4,33 su un totale di 53 voti, media: 4,33 su un totale di 53 voti, media: 4,33 su un totale di 5 (3 voti, media: 4,33 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...



Tematica: Disabilità Famiglia e relazioni di cura
Formato: 15x21
Pagine: 160

Rivolto a: Persone disabili e loro famigliari; Educatori; Operatori sociali;

Contenuti:

Introduzione

La realtà di una famiglia in situazione di disabilità
I fratelli di persone con disabilità

Ipotesi di ricerca e metodologia utilizzata
Analisi qualitativa dei dati

Conclusioni
Bibliografia
Appendice