Educazione

Modi di dire sul corpo raccontati a mia figlia

Modi di dire sul corpo raccontati a mia figlia

Mamma, papà e figlia dialogano e scoprono le espressioni idiomatiche della lingua italiana, considerate curiose o «mai sentite prima». A ciascuna delle venti parole selezionate, tratte dal lessico del corpo umano, sono stati abbinati alcuni modi di dire di uso comune, che appartengono al linguaggio parlato, informale e colloquiale. Grazie ai modi di dire è…


Valutazione:
0 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 5 (0 voti, media: 0,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Com’è bello (brutto) andare a scuola

Ricordi e riflessioni di un docente
Com’è bello (brutto) andare a scuola

Attraverso lo sguardo appassionato dell’autore, questo libro conduce il lettore tra i banchi di un’aula scolastica, dove la relazione umana si rivela fondamentale oltre ogni dubbio. Le riflessioni e le analisi di chi cerca di dare un senso al proprio vissuto nella scuola, dopo quasi quarant’anni di insegnamento, conducono a una consapevolezza profonda circa la…


Valutazione:
0 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 5 (0 voti, media: 0,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Quanto ho imparato insegnando

Quanto ho imparato insegnando

«Ogni insegnante che va in pensione deve lasciare traccia del proprio percorso», così disse Mario Lodi durante un incontro sull’insegnamento come cooperazione educativa ad alcuni insegnanti, tra cui Danilo Amadei. E così ha fatto il professor Amadei («il prof.» per tutti gli alunni) in questo testo, intimo ed emozionante, raccogliendo alcuni tra i più signifi…


Valutazione:
4 voti, media: 5,00 su un totale di 54 voti, media: 5,00 su un totale di 54 voti, media: 5,00 su un totale di 54 voti, media: 5,00 su un totale di 54 voti, media: 5,00 su un totale di 5 (4 voti, media: 5,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

TIC e DSA

Riflessioni ed esperienze sulle nuove frontiere della pedagogia speciale
TIC e DSA

La scuola e la società attraversano un momento di particolare complessità, determinato da una realtà sfaccettata e multietnica, con competenze differenti e stili cognitivi multipli, da una moltitudine di informazioni e dalla richiesta di competenze sempre più specifiche. In questo scenario, un gruppo classe come tanti decide di sperimentare un percorso di apprendimento innovativo e…


Valutazione:
1 voto, media: 3,00 su un totale di 51 voto, media: 3,00 su un totale di 51 voto, media: 3,00 su un totale di 51 voto, media: 3,00 su un totale di 51 voto, media: 3,00 su un totale di 5 (1 voti, media: 3,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Una vita tra i banchi

Insegnare per imprimere un segno
Una vita tra i banchi

Un’insegnante riflette sulla scuola in ospedale, conversa sull’istruzione con la propria maestra, narra testimonianze familiari ed esperienze personali che possono diventare spunto di approfondimento per tutti coloro che si occupano di educazione. Chi insegna conduce lungo strade ancora ignote e stimola il desiderio del viaggio verso il conoscere, il saper fare e, soprattutto, il saper…


Valutazione:
2 voti, media: 4,50 su un totale di 52 voti, media: 4,50 su un totale di 52 voti, media: 4,50 su un totale di 52 voti, media: 4,50 su un totale di 52 voti, media: 4,50 su un totale di 5 (2 voti, media: 4,50 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Raccontare l’inclusione

Riflessioni, esperienze e testimonianze che formano sulla disabilità, la scuola e la società
Raccontare l’inclusione

Il presente volume mira a fare emergere, condividere ed espandere il vissuto di tante persone che lavorano e credono nell’inclusione educativa, impegnandosi ogni giorno a formare, a formarsi, a costruire progetti di vita e contesti sociali di apprendimento permanente accoglienti e accessibili, nell’ottica della centralità di una scuola intesa come sistema aperto e dinamico che accoglie…


Valutazione:
1 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 5 (1 voti, media: 5,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

In punta di piedi

Riflessioni e suggerimenti per stare bene a scuola con la poesia
In punta di piedi

Il contesto sociale in cui viviamo non è sempre a misura dei più piccoli, anche nei luoghi deputati a dispensare educazione e conoscenza. Eppure la scuola può essere un luogo in cui crescere armonicamente, coniugando saperi e vita, persona e relazioni. Come attuare un programma così audace? L’autrice propone di affidarsi all’arte della poesia per conoscersi…


Valutazione:
1 voto, media: 3,00 su un totale di 51 voto, media: 3,00 su un totale di 51 voto, media: 3,00 su un totale di 51 voto, media: 3,00 su un totale di 51 voto, media: 3,00 su un totale di 5 (1 voti, media: 3,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

I teatri della biodiversità

Progettare architetture educative dentro nuovi paesaggi medioevali - Seconda Parte: Le Alleanze della Natura
I teatri della biodiversità

SECONDA PARTE – Le alleanze della Natura  Questo volume costituisce la seconda parte dell’opera I teatri della biodiversità. Dopo avere illustrato nella prima sezione come portare la scuola nella natura, per imparare ad abitarla e a vivere la sua biodiversità, in questa seconda sezione si propone di portare dentro la scuola quanta più natura possibile, aprendo…


Valutazione:
0 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 5 (0 voti, media: 0,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Click!

Aprire le porte dell'apprendimento
Click!

Che cosa significa veramente «apprendere»? Quali emozioni sostengono un apprendimento significativo e stimolano il potere creativo del cervello? Sulla scorta dell’esperienza professionale dell’autrice, il lettore è condotto in un breve viaggio tra scienza, poesia e storie di vita, da cui emerge come l’apprendere sia fortemente legato al circuito emozionale. Parallelamente, attraverso le parole di Antoine…


Valutazione:
4 voti, media: 4,75 su un totale di 54 voti, media: 4,75 su un totale di 54 voti, media: 4,75 su un totale di 54 voti, media: 4,75 su un totale di 54 voti, media: 4,75 su un totale di 5 (4 voti, media: 4,75 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Grafici asiatici dietro i banchi di scuola

Insegnare design in Asia
Grafici asiatici dietro i banchi di scuola

Due docenti di graphic design raccontano ed esaminano le loro esperienze di insegnamento in tre Paesi asiatici in via di sviluppo. Ne emerge un quadro composito e variopinto, in cui aneddoti e schizzi di vita quotidiana accompagnano la descrizione di struttura sociale e culturale, sistema di educazione e sviluppi del mercato in Mongolia, Sud India…


Valutazione:
0 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 5 (0 voti, media: 0,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Il buon cittadino

Concetti di diritto penale per bambini e ragazzi
Il buon cittadino

Il sentiero da percorrere per diventare un buon cittadino inizia molto presto, quando ancora si è bambini. Si tratta di un percorso difficile, come un’avventura nel bosco, ma estremamente affascinante, di un cammino necessario, indispensabile per la crescita umana di ciascun individuo e della collettività. Il senso civico di ogni persona, risultato dell’interiorizzazione di valori…


Valutazione:
7 voti, media: 3,57 su un totale di 57 voti, media: 3,57 su un totale di 57 voti, media: 3,57 su un totale di 57 voti, media: 3,57 su un totale di 57 voti, media: 3,57 su un totale di 5 (7 voti, media: 3,57 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Bravi, bravissimi!

Riflessioni e consigli pratici per sviluppare il rispetto delle regole nei bambini
Bravi, bravissimi!

I bambini capiscono la differenza tra bene e male? Hanno il concetto di leggi e regole? Il comportamento si può misurare? Si può creare un sereno clima di classe? Davvero la scuola è una società in miniatura? A tutte queste domande cerca di rispondere l’Autrice, con semplicità e con le solide basi di una lunga…


Valutazione:
13 voti, media: 3,31 su un totale di 513 voti, media: 3,31 su un totale di 513 voti, media: 3,31 su un totale di 513 voti, media: 3,31 su un totale di 513 voti, media: 3,31 su un totale di 5 (13 voti, media: 3,31 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

L’altra faccia della luna

La voce dei siblings
L’altra faccia della luna

Il rapporto tra fratelli è probabilmente la più completa (e complessa) palestra di sentimenti che una persona possa sperimentare. I fratelli si appoggiano e si allontanano, si capiscono «al volo» e litigano ferocemente, si accusano reciprocamente e imparano l’uno dall’altro. In questo mondo di coetanei, i bambini imparano a negoziare, a cooperare e a competere.…


Valutazione:
0 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 5 (0 voti, media: 0,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Filippo e Louis Braille

Un racconto ispirato alla vera storia dell'inventore dell'alfabeto Braille
Filippo e Louis Braille

Illustrazioni di Pasquale Palese «Ma cos’è?», esclamò Filippo. «E questi puntini sotto la mano?» «Ora tieni le orecchie bene aperte!», disse Martina con voce sicura. «Sto per raccontarti una storia incredibile!» Filippo vive in Basilicata ed è un bambino come tanti, gioca con gli amici, ha la passione degli sport estremi e… si fa male. Verrà così…


Valutazione:
3 voti, media: 5,00 su un totale di 53 voti, media: 5,00 su un totale di 53 voti, media: 5,00 su un totale di 53 voti, media: 5,00 su un totale di 53 voti, media: 5,00 su un totale di 5 (3 voti, media: 5,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Fai della natura la tua maestra

La relazione bambino-natura per crescere fuori e crescere dentro
Fai della natura la tua maestra

Mano a mano che il tempo passa e che cogliamo le evoluzioni infantili ci rendiamo conto che non si può prescindere dalla Natura. I bambini hanno bisogno di aria aperta, di fiori e animali ed erba, hanno bisogno di rischiare per misurare le loro potenzialità. Questo libro stimola gli adulti a far fare esperienze di…


Valutazione:
0 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 5 (0 voti, media: 0,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Il mio metodo di auto/mutuo aiuto scolastico

Una proposta per imparare a imparare
Il mio metodo di auto/mutuo aiuto scolastico

Ispirato al pensiero dei più famosi pedagogisti del settore e sulla scorta dell’esperienza professionale dell’autrice nella scuola primaria, il volume propone un metodo di insegnamento-apprendimento che valorizza la relazione tra insegnanti e alunni, al fine di creare una mentalità aperta alla collaborazione, per affrontare e risolvere i problemi insieme. Con l’auto/mutuo aiuto scolastico, l’apprendimento avviene…


Valutazione:
3 voti, media: 3,33 su un totale di 53 voti, media: 3,33 su un totale di 53 voti, media: 3,33 su un totale di 53 voti, media: 3,33 su un totale di 53 voti, media: 3,33 su un totale di 5 (3 voti, media: 3,33 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

S-tralci di vite

S-tralci di vite

«Raccontare» è un gesto semplice che permette di tramandare le storie di famiglia e creare un’identità culturale e sociale. Le fiabe e le favole non insegnano ai bambini che esistono i draghi — perché i bambini lo sanno già — ma insegnano, invece, che si possono sconfiggere, riconoscendo in se stessi tutti i poteri per…


Valutazione:
0 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 5 (0 voti, media: 0,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Nabucodonosor II

I dilemmi di un piccolo scriba
Nabucodonosor II

Nell’antica Mesopotamia, in un periodo segnato da conflitti e conquiste, emerge la figura di Nabucodonosor II, uno dei re più potenti di tutti i tempi. La Grande Storia si intreccia con la vicenda di Lissar, un aspirante scriba di otto anni che sogna di diventare guerriero ma che è spinto dalla famiglia a seguire il…


Valutazione:
15 voti, media: 4,40 su un totale di 515 voti, media: 4,40 su un totale di 515 voti, media: 4,40 su un totale di 515 voti, media: 4,40 su un totale di 515 voti, media: 4,40 su un totale di 5 (15 voti, media: 4,40 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Resistenza attiva

Le passioni e le sfide di chi non si accontenta di stare dentro le mura scolastiche
Resistenza attiva

Il volume si propone quale discussione collettiva sullo stato dell’educazione attiva italiana e su quello della scuola primaria più in generale. Gli autori interpellati trattano diverse tematiche: pratiche attive concrete; azzardo e aspetti emotivi nell’educazione; limiti strutturali del sistema scolastico odierno; riferimenti teorici della pedagogia attiva. Resistenza attiva è un invito e un auspicio al…


Valutazione:
3 voti, media: 4,00 su un totale di 53 voti, media: 4,00 su un totale di 53 voti, media: 4,00 su un totale di 53 voti, media: 4,00 su un totale di 53 voti, media: 4,00 su un totale di 5 (3 voti, media: 4,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Tutor dell’apprendimento

Appunti sulla qualità delle relazioni educative
Tutor dell’apprendimento

Il volume si concentra sulla pratica del «fare scuola», inteso come qualcosa di più che sapere usare adeguatamente gli strumenti che si hanno a disposizione; le sfide per ogni educatore, infatti, sono soprattutto di tipo emotivo e relazionale. Viene così tracciato un profilo dell’insegnante/educatore/tutor: una figura professionale che sviluppa un lavoro educativo a tutto tondo,…


Autore:
Valutazione:
7 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 5 (7 voti, media: 4,14 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Favole di terra e di aria

Favole di terra e di aria

Viviamo in un universo d’opposti, dalle grandi alle piccole cose: luce e ombra, caldo e freddo, ma anche, sulla misura delle faccende umane, fantasia e pragmatismo, rinnovamento e conservazione o perfino bambine incredibilmente piccole e bambini straordinariamente alti. Antipodi in apparenza contrastanti, che in realtà sono le due parti d’una completezza che solo il loro…


Valutazione:
7 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 5 (7 voti, media: 4,14 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Scuola: distruzioni per l’uso

Scuola: distruzioni per l’uso

Prefazione di Luigi Ciotti Una serie di racconti per fare pace con la scuola, per ricordarsi come si vede il mondo dall’ultimo banco, per specchiarsi negli occhi dei ragazzi. Una serie di istantanee scattate in una normale mattina di scuola. Un tuffo nel Mare della Giovinezza. Si leggono nel tempo di un semaforo rosso, nello…


Autore:
Valutazione:
6 voti, media: 4,67 su un totale di 56 voti, media: 4,67 su un totale di 56 voti, media: 4,67 su un totale di 56 voti, media: 4,67 su un totale di 56 voti, media: 4,67 su un totale di 5 (6 voti, media: 4,67 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

La palestra degli eroi

Storie di bisogni educativi speciali
La palestra degli eroi

C’è un destino da realizzare per ogni eroe che si rispetti: scoprirlo e inseguirlo è il gioco meraviglioso che può avvenire in un’aula scolastica. Nel volume si raccontano così storie di studenti speciali e dei loro allenatori: genitori, insegnanti, educatori, assistenti. Fatti ed episodi avvenuti dentro le nostre classi, a mostrarci una scuola italiana che…


Valutazione:
11 voti, media: 4,45 su un totale di 511 voti, media: 4,45 su un totale di 511 voti, media: 4,45 su un totale di 511 voti, media: 4,45 su un totale di 511 voti, media: 4,45 su un totale di 5 (11 voti, media: 4,45 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Il dispetto delle regole

Il dispetto delle regole

«Maestra, ma sei proprio sicura che non esista un paese dove non ci sono regole?» «Io non ne ho mai sentito parlare, ma si può sempre cercare…» «Perché io vorrei proprio vivere là…» «… ma tu sei proprio così sicuro che sarebbe più bello vivere senza regole?» «…» Perché ci vogliono le regole? A che…


Valutazione:
12 voti, media: 3,75 su un totale di 512 voti, media: 3,75 su un totale di 512 voti, media: 3,75 su un totale di 512 voti, media: 3,75 su un totale di 512 voti, media: 3,75 su un totale di 5 (12 voti, media: 3,75 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Dal tocco la vita!

Per la cura delle relazioni
Dal tocco la vita!

Il corpo sembra dimenticato. È possibile riscoprirlo e uscire dalla confusione sensoriale attuale? Francesca Pase, grata alla vita che l’ha toccata in modo unico, racconta la sua esperienza di figlia, sorella, moglie e madre. E quello che lei chiama «il tocco» — fatto di contatto, attenzione, discrezione e consapevolezza — è l’occasione per constatare come…


Valutazione:
1 voto, media: 4,00 su un totale di 51 voto, media: 4,00 su un totale di 51 voto, media: 4,00 su un totale di 51 voto, media: 4,00 su un totale di 51 voto, media: 4,00 su un totale di 5 (1 voti, media: 4,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Perché studiare?

Perché studiare matematica? (Con un pizzico di educazione civica)
Perché studiare?

Lo scopo di questo libro è di motivare allo studio, in particolare della matematica, principalmente mostrando la potenza del pensiero astratto, che le nuove generazioni, nate con gli smartphone in mano, assecondate nel prediligere un pensiero per immagini, sembrano far fatica a praticare. Nato da una raccolta di appunti per lezioni di geometria e dalle…


Valutazione:
10 voti, media: 4,60 su un totale di 510 voti, media: 4,60 su un totale di 510 voti, media: 4,60 su un totale di 510 voti, media: 4,60 su un totale di 510 voti, media: 4,60 su un totale di 5 (10 voti, media: 4,60 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Scusi, Prof

Considerazioni sulla "cattiva scuola"
Scusi, Prof

100 motivi per acquistare questo libro Onde evitare di annoiarvi, riporto solo i tre più significativi: 1. Perché racchiude l’esperienza di chi è passato, sicuramente non indenne, attraverso il contatto diretto con la prima adolescenza di quasi tre generazioni di studenti, aventi ora dai 53 anni in giù, una media di 20 per classe moltiplicati per…


Valutazione:
3 voti, media: 2,67 su un totale di 53 voti, media: 2,67 su un totale di 53 voti, media: 2,67 su un totale di 53 voti, media: 2,67 su un totale di 53 voti, media: 2,67 su un totale di 5 (3 voti, media: 2,67 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Selene

La specialità di essere normali
Selene

L’oscurità può essere una tavolozza di colori. Il tragitto descritto nel libro ci conduce per mano all’interno di un gruppo di amici che, lungo il corso dei cinque anni scolastici, vive un’avventura irripetibile. Assieme a loro studia, sperimenta, partecipa, combatte e resiste, fa sentire la propria voce sempre fuori dal coro una ragazza non vedente:…


Valutazione:
1 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 5 (1 voti, media: 5,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...