Genitori e disabilità

I racconti di Hippox

I racconti di Hippox

I racconti di Hippox sono fiabe intelligenti che parlano di una realtà che ogni bambino ha davanti ai propri occhi tutti i giorni in un modo o nell’altro: la disabilità. La diversità spesso non incuriosisce, a volte spaventa e allontana, come nel caso della sindrome dell’X fragile. Se qualcuno spiegasse ai bambini — e spesso…


Valutazione:
2 voti, media: 3,00 su un totale di 52 voti, media: 3,00 su un totale di 52 voti, media: 3,00 su un totale di 52 voti, media: 3,00 su un totale di 52 voti, media: 3,00 su un totale di 5 (2 voti, media: 3,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Da quando tu ci sei io ci sono

Da quando tu ci sei io ci sono

Questo è quello che non abbiamo mai smesso di fare: farti vivere la vita. E in questo credo di poter dire che ce l’abbiamo fatta. Ce l’abbiamo fatta ad aggiungere vita ai tuoi giorni. Questo libro è la testimonianza di un cammino lungo una vita. Un cammino tortuoso, costellato di azioni coraggiose e di scelte…


Valutazione:
0 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 5 (0 voti, media: 0,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

L’altra faccia della luna

La voce dei siblings
L’altra faccia della luna

Il rapporto tra fratelli è probabilmente la più completa (e complessa) palestra di sentimenti che una persona possa sperimentare. I fratelli si appoggiano e si allontanano, si capiscono «al volo» e litigano ferocemente, si accusano reciprocamente e imparano l’uno dall’altro. In questo mondo di coetanei, i bambini imparano a negoziare, a cooperare e a competere.…


Valutazione:
0 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 5 (0 voti, media: 0,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

La palestra degli eroi

Storie di bisogni educativi speciali
La palestra degli eroi

C’è un destino da realizzare per ogni eroe che si rispetti: scoprirlo e inseguirlo è il gioco meraviglioso che può avvenire in un’aula scolastica. Nel volume si raccontano così storie di studenti speciali e dei loro allenatori: genitori, insegnanti, educatori, assistenti. Fatti ed episodi avvenuti dentro le nostre classi, a mostrarci una scuola italiana che…


Valutazione:
11 voti, media: 4,45 su un totale di 511 voti, media: 4,45 su un totale di 511 voti, media: 4,45 su un totale di 511 voti, media: 4,45 su un totale di 511 voti, media: 4,45 su un totale di 5 (11 voti, media: 4,45 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

L’arte degli animali

Condotto da "Pittori di Emozioni"
L’arte degli animali

Stimolante e curioso oltre che creativo e sognante, il libro raccoglie le storie illustrate emerse dal laboratorio di arteterapia del gruppo SHAS di Savigliano (CN), corredate da alcune schede pratiche per poter condurre il viaggio attorno alle emozioni in modo giocoso e affascinante. Rivolto a tutti coloro — insegnanti, psicologi, operatori, genitori — che intendono adoperare la fantasia in campo…


Valutazione:
3 voti, media: 4,00 su un totale di 53 voti, media: 4,00 su un totale di 53 voti, media: 4,00 su un totale di 53 voti, media: 4,00 su un totale di 53 voti, media: 4,00 su un totale di 5 (3 voti, media: 4,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Vorrei conoscerti

Vorrei conoscerti

L’opera esamina, con l’emozione partecipativa e coinvolgente di un padre, il percorso evolutivo di un ragazzo originale, intelligente e sensibile, affetto da un disturbo del comportamento e della sfera emozionale e gravato da alcune difficoltà prassiche e di coordinamento motorio. Nella forma di un diario di circa dodici anni, vengono descritti le esperienze e i sentimenti…


Autore:
Valutazione:
1 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 51 voto, media: 5,00 su un totale di 5 (1 voti, media: 5,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

È una questione di educazione

La scuola che vorrei
È una questione di educazione

Nel volume, l’autrice racconta la sua lunga e preziosa esperienza professionale nel campo dell’integrazione scolastica dei bambini diversa-mente abili, anche mettendo in luce alcune incongruenze presenti nel sistema scolastico. Vengono sottolineate l’importanza e la centralità della formazione e della competenza comunicativa fino a delineare un singolare profilo dell’insegnante specializzato, inteso come «lupo di mare». Cos’è…


Valutazione:
3 voti, media: 4,33 su un totale di 53 voti, media: 4,33 su un totale di 53 voti, media: 4,33 su un totale di 53 voti, media: 4,33 su un totale di 53 voti, media: 4,33 su un totale di 5 (3 voti, media: 4,33 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Giocando a nascondino con la luna

Giocando a nascondino con la luna

Nel volume l’Autrice descrive la sua esperienza di vita con un figlio disabile e la possibile trasformazione dei problemi che essa comporta in risorse per la crescita personale. Racconta inoltre il suo impegno come responsabile di una struttura di volontariato per l’aiuto alle persone con disabilità e illustra le difficoltà che incontra chi voglia dedicarsi…


Valutazione:
2 voti, media: 3,50 su un totale di 52 voti, media: 3,50 su un totale di 52 voti, media: 3,50 su un totale di 52 voti, media: 3,50 su un totale di 52 voti, media: 3,50 su un totale di 5 (2 voti, media: 3,50 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Storie di un viaggio lungo una vita

L’esperienza di essere fratello attraverso un percorso autobiografico
Storie di un viaggio lungo una vita

Avrei voluto non essere solo, avrei voluto non sentirmi isolato, avrei voluto vedere altri fratelli per non sentirmi più unico e solo, avrei voluto sfuggire da quei silenzi interni di cui mio fratello era prigioniero. Il gruppo dei Siblings dell’Associazione «Un Futuro per l’Autismo» nasce a Catania nel gennaio del 2013 quale laboratorio sperimentale per…


Valutazione:
9 voti, media: 4,56 su un totale di 59 voti, media: 4,56 su un totale di 59 voti, media: 4,56 su un totale di 59 voti, media: 4,56 su un totale di 59 voti, media: 4,56 su un totale di 5 (9 voti, media: 4,56 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Diario di viaggio

Diario di viaggio

La maestra Cinzia racconta una tappa del suo “viaggio” con Alberto. È un percorso di apprendimento nella vita prima ancora che di vita. Il lettore entrerà in classe (la seconda della scuola primaria) per intraprendere un viaggio che durerà un intero anno scolastico: la costruzione del Piano Educativo Individualizzato, l’applicazione pratica del concetto di “inclusione”,…


Valutazione:
8 voti, media: 4,50 su un totale di 58 voti, media: 4,50 su un totale di 58 voti, media: 4,50 su un totale di 58 voti, media: 4,50 su un totale di 58 voti, media: 4,50 su un totale di 5 (8 voti, media: 4,50 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Viaggio nella consapevolezza

Un racconto per parlare di X Fragile e disabilità
Viaggio nella consapevolezza

È auspicabile, giusto, fondamentale che un bambino diversamente abile possa essere messo a conoscenza e adeguatamente informato circa le caratteristiche della sua malattia? È meglio che sia tenuto all’oscuro perché non soffra o è preferibile accompagnarlo in un «viaggio verso la consapevolezza»? Questi gli interrogativi principali attorno a cui ruotano i diversi contributi del libro,…


Valutazione:
4 voti, media: 4,00 su un totale di 54 voti, media: 4,00 su un totale di 54 voti, media: 4,00 su un totale di 54 voti, media: 4,00 su un totale di 54 voti, media: 4,00 su un totale di 5 (4 voti, media: 4,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Impossibili possibilità

Intrecci di normalità, disabilità, creatività
Impossibili possibilità

Le impossibili possibilità raccontate nel libro evidenziano il contrasto fra la sofferenza della disabilità e l’energia creativa che permette di trasformarla in opportunità. Qualsiasi sia la realtà, se la riconosci e la accetti hai la possibilità di cambiarla. Ciò non ti libera completamente dal dolore, ma rende possibile l’impossibilità. La famiglia Vitali racconta la propria…


Valutazione:
21 voti, media: 4,52 su un totale di 521 voti, media: 4,52 su un totale di 521 voti, media: 4,52 su un totale di 521 voti, media: 4,52 su un totale di 521 voti, media: 4,52 su un totale di 5 (21 voti, media: 4,52 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Un modo di essere nel mondo

Affrontare la sindrome di Asperger con il Friend’s club
Un modo di essere nel mondo

Questo libro rappresenta una piccola battaglia contro ciò che è ovvio, scontato, contro l’omologazione. Da anni con tenacia e volontà le giovani autrici cercano di portare avanti l’idea che la diversità sia una risorsa per tutti, che la vera forza di ogni persona sia proprio la sua unicità.


Valutazione:
36 voti, media: 4,31 su un totale di 536 voti, media: 4,31 su un totale di 536 voti, media: 4,31 su un totale di 536 voti, media: 4,31 su un totale di 536 voti, media: 4,31 su un totale di 5 (36 voti, media: 4,31 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Il folletto Ya-Ya

Il gioco dell’integrazione
Il folletto Ya-Ya

La storia parla di un folletto di nome Ya-Ya, un personaggio un po’ strano e diverso dagli altri. Questa sua stranezza viene inizialmente considerata bizzarra: gli amici lo trovano divertente; ma poiché Ya-Ya non impara a parlare e non riesce a interagire con gli altri, viene emarginato, finché tre giovani follette prendono a cuore la triste situazione di Ya-Ya e vengono in suo aiuto.


Valutazione:
41 voti, media: 4,29 su un totale di 541 voti, media: 4,29 su un totale di 541 voti, media: 4,29 su un totale di 541 voti, media: 4,29 su un totale di 541 voti, media: 4,29 su un totale di 5 (41 voti, media: 4,29 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...