Narrativa psicologicamente orientata

Peppepotamo e Maragosta

Illustrazioni di Lorena Martinello
Peppepotamo e Maragosta

I due racconti di questo libro sono nati dall’amore per la piccola Sofia e parlano di cuccioli coraggiosi e capaci di cambiare, a volte con fatica, sempre con l’aiuto e l’amore degli altri. Peppepotamo e Maragosta è un luogo di incontro di vite, di viaggi, di occhi e di sogni. Sono state necessarie più di…


Valutazione:
4 voti, media: 4,50 su un totale di 54 voti, media: 4,50 su un totale di 54 voti, media: 4,50 su un totale di 54 voti, media: 4,50 su un totale di 54 voti, media: 4,50 su un totale di 5 (4 voti, media: 4,50 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

FavolosaMente

Ho un pensiero che mi frulla in testa
FavolosaMente

Come vincere le piccole grandi paure di ogni giorno? Come imparare a chiedere e accettare aiuto? Perché bisogna rispettare le regole? Attraverso sei favole emozionali, ispirate alla terapia razionale-emotiva, le esperienze dell’elefantessa Vanessa, della foca Martina e di altri simpatici animali aiuteranno i bambini a pensare in modo costruttivo e a mettere in atto emozioni…


Valutazione:
6 voti, media: 4,83 su un totale di 56 voti, media: 4,83 su un totale di 56 voti, media: 4,83 su un totale di 56 voti, media: 4,83 su un totale di 56 voti, media: 4,83 su un totale di 5 (6 voti, media: 4,83 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Chi parla al vento perde i suoni

Favole per scaldare cuori
Chi parla al vento perde i suoni

Quando ci si innamora, quando si resta in attesa, ogni volta in cui si scopre l’amaro sapore della delusione, quando ci si sente ingarbugliati, sbagliati, non amati e non amabili: questi sono i momenti in cui si ha il bisogno di guardare se stessi e la propria storia senza giudizio. Lo sguardo dell’Altro, che accoglie…


Autore:
Valutazione:
5 voti, media: 5,00 su un totale di 55 voti, media: 5,00 su un totale di 55 voti, media: 5,00 su un totale di 55 voti, media: 5,00 su un totale di 55 voti, media: 5,00 su un totale di 5 (5 voti, media: 5,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Favole di terra e di aria

Favole di terra e di aria

Viviamo in un universo d’opposti, dalle grandi alle piccole cose: luce e ombra, caldo e freddo, ma anche, sulla misura delle faccende umane, fantasia e pragmatismo, rinnovamento e conservazione o perfino bambine incredibilmente piccole e bambini straordinariamente alti. Antipodi in apparenza contrastanti, che in realtà sono le due parti d’una completezza che solo il loro…


Valutazione:
7 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 57 voti, media: 4,14 su un totale di 5 (7 voti, media: 4,14 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Il cucciolo, la tigre e il leone

Il cucciolo, la tigre e il leone

Lungo la via Emilia, esattamente sul confine tra Emilia e Romagna, la vita sembra proseguire, come nel resto dello Stivale, in maniera vorticosa e veloce, senza concedere una via d’uscita alle scelte più importanti e vitali. Ma quando il fato meno indulgente fa incontrare gli elementi di due universi opposti fra loro — un ambizioso…


Valutazione:
3 voti, media: 3,00 su un totale di 53 voti, media: 3,00 su un totale di 53 voti, media: 3,00 su un totale di 53 voti, media: 3,00 su un totale di 53 voti, media: 3,00 su un totale di 5 (3 voti, media: 3,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Storie possibili

Per riflettere e sorridere
Storie possibili

Il filo rosso che lega questi racconti è l’incontro con le difficoltà che moltissimi bambini vivono. Come nella realtà succede, a fianco ai problemi c’è posto per la fantasia, il sogno e anche un po’ di magia. Sono letture brevi e leggere, che forniscono a insegnanti, educatori, psicologi e genitori la possibilità di affrontare in gruppo…


Valutazione:
4 voti, media: 3,75 su un totale di 54 voti, media: 3,75 su un totale di 54 voti, media: 3,75 su un totale di 54 voti, media: 3,75 su un totale di 54 voti, media: 3,75 su un totale di 5 (4 voti, media: 3,75 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Uga la tartaruga

Il valore dell’amicizia e il rispetto della diversità
Uga la tartaruga

Uga è una piccola tartaruga marina che, prima di tornare nel suo ambiente naturale, spinta da un’irrefrenabile curiosità, si addentra nel mondo sconosciuto del bosco. Qui incontra e impara a conoscere vari personaggi: il saggio gufo, la scimmia equilibrista, il riccio sfortunato e molti altri. È la storia di un’amicizia per scoprire il valore della…


Valutazione:
13 voti, media: 4,15 su un totale di 513 voti, media: 4,15 su un totale di 513 voti, media: 4,15 su un totale di 513 voti, media: 4,15 su un totale di 513 voti, media: 4,15 su un totale di 5 (13 voti, media: 4,15 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

La Casa del Sorbo Selvatico

Le bambine e i bambini della maestra Barbara Pianadei con Alessandro Scarpellini
La Casa del Sorbo Selvatico

Un’ombra rattrappita avanzava
zoppicando verso di loro,
un braccio insicuro sosteneva
la lanterna a olio che i bambini
riconobbero all’istante come
quella della notte alla finestra.
Fasci di luce si sdraiavano sulle
pareti muschiose rivelando
confuse macchie di colore.
La voce rauca e polverosa si fece
più densa, ferma, sicura:
«Venite, bambini, seguitemi!».


Valutazione:
3 voti, media: 3,33 su un totale di 53 voti, media: 3,33 su un totale di 53 voti, media: 3,33 su un totale di 53 voti, media: 3,33 su un totale di 53 voti, media: 3,33 su un totale di 5 (3 voti, media: 3,33 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

L’avventura di Oliver oltre il giardino

Educare all'ascolto e alla lettura con il Laboratorio delle parole
L’avventura di Oliver oltre il giardino

Oliver è un cucciolo e affronta con spirito d’avventura il suo percorso di crescita: sperimenta relazioni che lo aiutano a riflettere su di sé e sul mondo che lo circonda, imparando a riconoscere le proprie emozioni e quelle altrui e a provare empatia.


Valutazione:
20 voti, media: 4,55 su un totale di 520 voti, media: 4,55 su un totale di 520 voti, media: 4,55 su un totale di 520 voti, media: 4,55 su un totale di 520 voti, media: 4,55 su un totale di 5 (20 voti, media: 4,55 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Sei favole in corsia

Per i bambini ospedalizzati, i loro familiari e amici, i loro medici e infermieri, il personale di supporto e di aiuto, ma anche per tutti gli altri bambini
Sei favole in corsia

«Questi delicati racconti sono un attualissimo Canto di Natale, sono un delicatissimo canto dell’umanità di sempre con tanta voglia di vivere, di crescere, di giocare, di voler bene e di farsi voler bene, di guarire e di farsi guarire. Purtroppo non sempre il guarire e il farsi guarire è possibile, ma sempre è diritto di tutti, nessuno escluso, pretendere di essere curati, di essere accuditi, di essere accompagnati»


Valutazione:
16 voti, media: 4,50 su un totale di 516 voti, media: 4,50 su un totale di 516 voti, media: 4,50 su un totale di 516 voti, media: 4,50 su un totale di 516 voti, media: 4,50 su un totale di 5 (16 voti, media: 4,50 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Il folletto Ya-Ya

Il gioco dell’integrazione
Il folletto Ya-Ya

La storia parla di un folletto di nome Ya-Ya, un personaggio un po’ strano e diverso dagli altri. Questa sua stranezza viene inizialmente considerata bizzarra: gli amici lo trovano divertente; ma poiché Ya-Ya non impara a parlare e non riesce a interagire con gli altri, viene emarginato, finché tre giovani follette prendono a cuore la triste situazione di Ya-Ya e vengono in suo aiuto.


Valutazione:
41 voti, media: 4,29 su un totale di 541 voti, media: 4,29 su un totale di 541 voti, media: 4,29 su un totale di 541 voti, media: 4,29 su un totale di 541 voti, media: 4,29 su un totale di 5 (41 voti, media: 4,29 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Storie di principesse, capitani e cavalieri

Storie di principesse, capitani e cavalieri

Dare senso a un disturbo, come la dislessia, corrisponde a un bisogno profondo, libera dalla paura e apre uno spiraglio. Basta un pertugio per far sorgere nell’anima la speranza di poter intravedere la piena luce. Queste storie non sono una risposta confezionata. Sono una proposta. Un esempio di come assumersi un compito. Quello estremamente affascinante dell’educazione. Genitori o insegnanti, non fa differenza.


Valutazione:
51 voti, media: 4,16 su un totale di 551 voti, media: 4,16 su un totale di 551 voti, media: 4,16 su un totale di 551 voti, media: 4,16 su un totale di 551 voti, media: 4,16 su un totale di 5 (51 voti, media: 4,16 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Pietro e il Principe Arabo

Pietro e il Principe Arabo

Pietro Ritrovamenti a nove anni rischia di vedere la sua vita sconvolta: attorno alla sua casa viene rilevata una misteriosa ombra. Pietro è appassionato di archeologia e scavi antichi: potrebbe contribuire a svelare il mistero! Ma l’indifferenza dei suoi genitori e l’ostilità dell’insopportabile Fioretta, responsabile delle ricerche, sembrano ostacoli insuperabili. Fino a quando compare un nuovo misterioso compagno di classe. Pietro ne è affascinato: la carrozza sulla quale si muove, i lineamenti particolari e l’emblematico rotolo trasparente attraverso il quale comunica stuzzicano l’inguaribile fantasia di Pietro e lo guidano nel mondo della disabilità.


Valutazione:
50 voti, media: 4,54 su un totale di 550 voti, media: 4,54 su un totale di 550 voti, media: 4,54 su un totale di 550 voti, media: 4,54 su un totale di 550 voti, media: 4,54 su un totale di 5 (50 voti, media: 4,54 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...