Lettura e comprensione del testo

Assurbanipal e la grande biblioteca

Assurbanipal e la grande biblioteca

VII secolo a.C. Un giovane nobile cresce in una realtà fatta di intrighi, superstizione e violenza. Riuscirà a conquistare il potere e a coronare il suo sogno, ma a quale prezzo? Nel libro viene tratteggiata una figura umana complessa e contraddittoria quale fu quella del re assiro Assurbanipal, in cui convivono brama di potere e…


Valutazione:
0 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 5 (0 voti, media: 0,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

L’avventura di Oliver tra i ricordi

Nuovi spunti per un’educazione alla letto-scrittura semplificata secondo il linguaggio «Easy-to-Read»
L’avventura di Oliver tra i ricordi

Il gatto Oliver è alle prese con il racconto di sé attraverso il ricordo e ci narra come abbia imparato «sul campo» a fare il genitore. Oliver infatti ripensa ai momenti della sua vita che l’hanno reso «adulto», in particolare quando uno dei suoi cuccioli, stringendo amicizia con un cagnolino, ha messo in crisi l’equilibrio…


Valutazione:
4 voti, media: 3,50 su un totale di 54 voti, media: 3,50 su un totale di 54 voti, media: 3,50 su un totale di 54 voti, media: 3,50 su un totale di 54 voti, media: 3,50 su un totale di 5 (4 voti, media: 3,50 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Mito da favola

Storie mitologiche per l'istruzione primaria
Mito da favola

Il libro ha l’intento di raccontare agli studenti della scuola primaria alcune tra le più note storie mitologiche del mondo greco e latino, attraverso un linguaggio semplice ed essenziale. I racconti trovano ispirazione dai testi in lingua originale presenti nelle varie antologie per il ginnasio: rispettano la loro originalità e soprattutto la loro impostazione classica. Non si tratta di favole, bensì di racconti giunti fino a noi sin dai tempi più antichi, quando ancora non esisteva la scrittura, grazie al girovagare di aedi e cantori.


Valutazione:
28 voti, media: 4,14 su un totale di 528 voti, media: 4,14 su un totale di 528 voti, media: 4,14 su un totale di 528 voti, media: 4,14 su un totale di 528 voti, media: 4,14 su un totale di 5 (28 voti, media: 4,14 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...