Nel triennio della Secondaria Superiore, riflessioni, esperienze, gioie e fatiche del docente, che apprende e riordina la sua cassetta degli attrezzi
Insegnare per… apprendere

Due i nuclei essenziali nel presente lavoro: la funzione formativa della scuola e l’esigenza di un’educazione che sia anche emozionale. Ruotano attorno ad una precisa figura di docente che entra in classe, ad ogni lezione, anche per imparare qualcosa di nuovo per sé, compiere un percorso da cui si sente affascinato, un’avventura verso la conoscenza che porti lui, per primo, a crescere, modificarsi: così riuscirà a coinvolgere e trascinare anche i suoi alunni.


Valutazione:
16 voti, media: 4,06 su un totale di 516 voti, media: 4,06 su un totale di 516 voti, media: 4,06 su un totale di 516 voti, media: 4,06 su un totale di 516 voti, media: 4,06 su un totale di 5 (16 voti, media: 4,06 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...