Laura Carbonati

3122 visualizzazioni

Il posto di Giacomo

Il posto di Giacomo

«Ho iniziato a comunicare scrivendo per necessità, a risolvere attraverso la parola scritta alcuni tra i molteplici problemi legati all’assenza (o quasi) di un linguaggio funzionale ed ho scoperto che scrivere mi piace. Mi piace appuntare i pensieri, tradurre emozioni, sentimenti, sogni in linguaggio comprensibile, cercare di essere un buon artigiano della parola nel tentativo di renderne almeno gradevole la lettura.»


Valutazione:
27 voti, media: 4,22 su un totale di 527 voti, media: 4,22 su un totale di 527 voti, media: 4,22 su un totale di 527 voti, media: 4,22 su un totale di 527 voti, media: 4,22 su un totale di 5 (27 voti, media: 4,22 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Favole in piazza

Scuola, famiglia e capitale sociale: il valore delle relazioni
Favole in piazza

Questo libro è di tutte le mamme, i bambini, i volontari e le maestre che hanno partecipato al progetto Son tutte belle le mamme del mondo: rivolto alle mamme di un paese in provincia di Bergamo, puntava a rafforzare i legami sociali all’interno della comunità, promuovere solidarietà, dare vita a un luogo di incontro e riflessione.


Valutazione:
15 voti, media: 4,20 su un totale di 515 voti, media: 4,20 su un totale di 515 voti, media: 4,20 su un totale di 515 voti, media: 4,20 su un totale di 515 voti, media: 4,20 su un totale di 5 (15 voti, media: 4,20 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...