patrizia franchina

3818 visualizzazioni
"Giorno 10 dicembre a Roma, alle 10.00, presso ministero dello sviluppo Economico, Sala Parlamentino, ingresso di Via Veneto, premiazione ufficiale premio letteratura Italiana Contemporanea IV ed. Saranno premiate le favole LA ZEBRA A POIS, SASSI, UN LUPO SPECIALE, INGHE, UN [...]" · Vedi
  • patrizia franchina ha inviato un aggiornamento:   2 anni, 4 mesi fa · Vedi

    Giorno 10 dicembre a Roma, alle 10.00, presso ministero dello sviluppo Economico, Sala Parlamentino, ingresso di Via Veneto, premiazione ufficiale premio letteratura Italiana Contemporanea IV ed. Saranno premiate le favole LA ZEBRA A POIS, SASSI, UN LUPO SPECIALE, INGHE, UN PESCIOLINO GRIGI!!!! EVVIVA

  • patrizia franchina ha inviato un aggiornamento:   3 anni, 3 mesi fa · Vedi

    giorno 5 dicembre presso Bottega del Libro di Cernusco sul Naviglio, incontro con i bambini per leggere insieme LA ZEBRA A POIS E ALTRE STORIE

  • patrizia franchina ha inviato un aggiornamento:   3 anni, 4 mesi fa · Vedi

    il 13 novembre incontro nella scuola di Albiate con i bambini della scuola primaria.
    il 14 novembre incontro con genitori ed educatori presso la biblioteca civica di Besana Brianza

  • patrizia franchina ha inviato un aggiornamento:   3 anni, 8 mesi fa · Vedi

    Valentina Casati libreria Hemingwaye monza
    Un libro dolce e divertente per imparare a volersi bene, per imparare a voler bene, per imparare ad amare perché le favole non hanno eta,’ e i bambini questo lo sanno (ASSOLUTAMENTE DA LEGGERE )

  • patrizia franchina ha inviato un aggiornamento:   3 anni, 9 mesi fa · Vedi

    Valeria Savio IL DIALOGO DI MONZA 16 giugno 2015

    Le favole sono insostituibili, si raccontano ai bambini per concludere le loro giornate e conciliarne il sonno, ma esse hanno anche uno scopo educativo, infatti, utilizzando metafore, descrivono situazioni della vita con linguaggio semplice e diretto e, attraverso storie esemplari, tengono viva l’attenzione dei piccoli ascoltatori e propongono strategie per affrontare i primi problemi nei rapporti interpersonali.
    Attualmente, è leggittimo dubitare che vicende come quella di Biancaneve o di Cenerentola, pur conservando la loro magia, rappresentino modelli di vita nei quali i nostri bambini possano identificarsi, è quindi opportuno affiancare ad esse fiabe più aderenti al nostro contesto sociale.
    Per questo, Patrizia Franchina, insegnante di scuola primaria con laurea in pedagogia, propone otto favole di nuova invenzione, che trattano di aspetti con i quali le nuove generazioni convivono più o meno quotidianamente.
    Ad esempio, nella prima favola, facendoci incontrare un re che ha abolito nel suo regno tutte le scuole, e mostrando le conseguenze di questa scelta, la scrittrice sottolinea quanto sia importante l’istruzione; mentre ne La Zebra a pois, attraverso l’uso di animali umanizzati, dimostra quanto la diversità possa essere fonte di arricchimento e di scambio. Ancora, nella fiaba che ha per protagonista Inghe, un pesciolino grigio, l’autrice tratta il tema delicato del bullismo nella scuola, esortando le vittime a ribellarsi ai soprusi, e i compagni di scuola a non rendersi complici con il loro silenzio.
    Una scelta innovativa, quella fatta dalla Franchina, che attraverso le conclusioni delle sue storie suggerisce che per risolvere i problemi non si deve aspettare l’intervento di una bacchetta magica, ma bisogna sapersi assumere le proprie responsabilità e, soprattutto, trovare il coraggio di affrontare i problemi.

  • patrizia franchina ha inviato un aggiornamento:   3 anni, 10 mesi fa · Vedi

    Barbara ( associazione genitori@ttivi)
    grazie di cuore per la bella giornata..è davvero bello incontrare insegnanti appassionati che mettono al centro di tutto il bambino..Abbiamo bisogno di educatori così , che catturano l’attenzione dei bambini e che cercano di portare l’attenzione sui tanti valori delle vita.

  • patrizia franchina ha lasciato un commento all’articolo La zebra a pois e altre storie   3 anni, 10 mesi fa · Vedi

    Il giorno 23 maggio, alle ore 16:30, presso la biblioteca civica di Arcore (MB), l’autrice presenterà il libro nell’ambito del progetto SPEAKERS’ CORNER 2015.

  • patrizia franchina ha lasciato un commento all’articolo La zebra a pois e altre storie   3 anni, 10 mesi fa · Vedi

    Loredana Limone 10 ore fa · Ieri sera sono tornata bambina, e prima di addormentarmi ho letto un delizioso libro di favole. Il titolo, già di per evocativo della mia infanzia, è: La zebra a pois e altre storie; la casa editrice è la Erickson, nota per le sue pubblicazioni mirate alla didattica, al sociale, [...]

  • patrizia franchina ha inviato un aggiornamento:   3 anni, 11 mesi fa · Vedi

    Loredana Limone
    10 ore fa ·
    Ieri sera sono tornata bambina, e prima di addormentarmi ho letto un delizioso libro di favole. Il titolo, già di per evocativo della mia infanzia, è: La zebra a pois e altre storie; la casa editrice è la Erickson, nota per le sue pubblicazioni mirate alla didattica, al sociale, alla psicologia, ecc. Dunque, niente principesse bistrattate (sono cresciuta a pane e Cenerentola, con tutte le conseguenze del caso), ma accattivanti animali che vivono nei boschi, in fondo al mare, in una savana che è più grande di quanto non si creda, tramite i quali l’autrice, Patrizia Franchina, passa un messaggio di amicizia, fratellanza, riconoscenza e generosità, esortando al coraggio e all’indipendenza.
    Ne suggerisco senz’altro la lettura ai loro bambini alle mie amiche maestre e giovani mamme.

  • patrizia franchina ha lasciato un commento all’articolo La zebra a pois e altre storie   4 anni, 1 mese fa · Vedi

    Sabato 28 febbraio 2015, alle 17.30, presso la libreria ”La cicala” di Merate (LC), l’autrice leggerà alcune favole per bambini dai 5 agli 8 anni.

    Per informazioni: LIBRERIA LA CICALA, via statale 5/L Merate (LC) – tel. 039 9900755.

  • patrizia franchina ha inviato un aggiornamento:   4 anni, 2 mesi fa · Vedi

    commento di Aldo Pallotti collaboratore di Mario Lodi
    Cara Patrizia
    Il tuo modo di raccontarle è gradevole e pulito ( questo è il più bel complimento che rivolgeva Mario Lodi alle storie che leggeva; così scriveva ai bambini: un maestro prete, che si chiamava don Milani e che io avevo conosciuto, aveva insegnato a fare economia di parole togliendo quelle inutili e aumentando i concetti, cioè le idee importanti da comunicare: contava le parole di un testo, prima e dopo la ”potatura”. La potatura dei testi è un esercizio che potete fare voi stessi, aiutandovi nella ricerca; alla fine, rileggendo il testo dopo la ”cura dimagrante” scoprirete la differenza. )
    Belli anche alcuni finali, aperti, sorprendenti e mai banali.
    Una frase mi è piaciuta moltissimo e mi ha ricordato tutto ciò che ho studiato e cercato di mettere in pratica con le attività linguistiche: a pag 11, quando concludi dicendo che, nel clima di ignoranza che aveva generato il populista re Filippo, nessuno sapeva più scrivere ”anche se, in verità, nessuno avrebbe saputo cosa scrivere”. La lingua al servizio delle idee, dei pensieri, delle emozioni… Aldo

  • patrizia franchina ha lasciato un commento all’articolo La zebra a pois e altre storie   4 anni, 3 mesi fa · Vedi

    Sabato 17 gennaio, ore 16:30, presso la Libreria il Gabbiano di Vimercate, l’autrice, in collaborazione con l’associazione Il Melograno, incontra genitori ed educatori.

  • patrizia franchina è diventato un membro registrato   4 anni, 5 mesi fa · Vedi