Le radici lontane della sofferenza…

Questo lavoro nasce dall'osservazione e dal tentativo di spiegare l'analogia fra l'attaccamento al sintomo alimentare (ricerca della magrezza e uso incongruo del cibo) e quello all'uso di sostanze. L’ipotesi di base è che in entrambi il legame con il sintomo rappresenti un tentativo (autoterapeutico) di dare risposta ad un disagio profondo, nato e cresciuto con la persona per cui il sintomo stesso non è vissuto come un problema da risolvere bensì come uno strumento per gestire il dolore.


Valutazione:
23 voti, media: 3,70 su un totale di 523 voti, media: 3,70 su un totale di 523 voti, media: 3,70 su un totale di 523 voti, media: 3,70 su un totale di 523 voti, media: 3,70 su un totale di 5 (23 voti, media: 3,70 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...