Insegnare per… apprendere

Nel triennio della Secondaria Superiore, riflessioni, esperienze, gioie e fatiche del docente, che apprende e riordina la sua cassetta degli attrezzi

Insegnare per… apprendere

Due i nuclei essenziali nel presente lavoro: la funzione formativa della scuola e l’esigenza di un’educazione che sia anche emozionale. Ruotano attorno ad una precisa figura di docente che entra in classe, ad ogni lezione, anche per imparare qualcosa di nuovo per sé, compiere un percorso da cui si sente affascinato, un’avventura verso la conoscenza che porti lui, per primo, a crescere, modificarsi: così riuscirà a coinvolgere e trascinare anche i suoi alunni.

Non è un’utopia: ha come base la vocazione formativa della scuola italiana. Semmai la novità da sviluppare sta nel migliorare il processo di insegnamento-apprendimento: il docente ha necessità di conoscere e gestire con raffinatezza gli strumenti della comunicazione, di competenze specifiche nelle tecniche comunicative.La mia proposta è che nella scuola il docente sia formato per essere formatore, acquisisca egli stesso competenze relazionali, fondate sulla visione positiva e la tendenza attualizzante dell’individuo e le spenda ogni giorno, a ogni lezione, per se stesso e per i giovani che ha la responsabilità di accompagnare nella crescita.


  • Chi desidera acquistare la copia cartacea del libro (€ 13,00) lo può fare scrivendo a live@erickson.it o contattando direttamente l’autore.



Valutazione:
16 voti, media: 4,06 su un totale di 516 voti, media: 4,06 su un totale di 516 voti, media: 4,06 su un totale di 516 voti, media: 4,06 su un totale di 516 voti, media: 4,06 su un totale di 5 (16 voti, media: 4,06 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...



Tematica: Metodologie didattiche per la classe
Formato: 17x24
Pagine: 80

Rivolto a: Insegnanti

Contenuti:

Premessa: La cassetta degli attrezzi; Primum? Comunicare!

Due nuclei di discussione: La scuola ieri e l’altro ieri; La scuola oggi e il counseling.

Insegnare e apprendere: La scuola tra immagine e normativa; Contributi teorici e modelli comportamentali nella relazione docente/alunno; Il processo insegnamento-apprendimento.

Esperienze: Il docente guida il gruppo classe; Esempi; Dal gruppo alla classe alla relazione di aiuto individuale; Esempi.

Conclusioni.

Bibliografia.