Un modo di essere nel mondo

Affrontare la sindrome di Asperger con il Friend’s club

Un modo di essere nel mondo

Questo libro rappresenta una piccola battaglia contro ciò che è ovvio, scontato, contro l’omologazione. Da anni con tenacia e volontà le giovani autrici cercano di portare avanti l’idea che la diversità sia una risorsa per tutti, che la vera forza di ogni persona sia proprio la sua unicità.A volte prima di riuscire a essere veramente se stessi bisogna superare molti ostacoli, bisogna capire fino in fondo chi si vuole essere, per cosa si vuole lottare e provare ad aprirsi alle infinite realtà che ci si pongono davanti. Affrontare la sindrome di Asperger significa anche questo, e il libro vuole raccontare un viaggio verso gli infiniti modi di essere nel mondo, attraverso una realtà fatta di ragazzi unici, che attraverso queste pagine ci danno accesso al loro mondo – facendolo diventare un po’ anche nostro – insegnandoci anche cosa vuol dire essere speciali. Viene riportata l’esperienza delle operatrici nell’ambito del «Friend’s club», nella speranza che il messaggio contenuto nel libro sia chiaro e arrivi forte a tutti coloro che anche solo per curiosità lo apriranno. La diversità è una risorsa irrinunciabile, la vera battaglia è trovare i giusti equilibri tra ciò che appartiene profondamente a noi e ciò che appartiene agli altri, questo è ciò che rappresenta l’incontro tra tutti i «modi di essere nel mondo».


  • Chi desidera acquistare la copia cartacea del libro (€ 12,00) lo può fare scrivendo a live@erickson.it o contattando direttamente l’autore.



Valutazione:
36 voti, media: 4,31 su un totale di 536 voti, media: 4,31 su un totale di 536 voti, media: 4,31 su un totale di 536 voti, media: 4,31 su un totale di 536 voti, media: 4,31 su un totale di 5 (36 voti, media: 4,31 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...



Tematica: Autismo e sindrome di Asperger Genitori e disabilità
Formato: 15x21
Pagine: 96

Rivolto a: Psicologi; Genitori

Contenuti:

Prefazione
Introduzione
Parte prima: Gli operatori
1 L’inizio del viaggio, il sottile confine tra realtà e fantasia…
2 Il nostro modello operativo
Parte seconda: I protagonisti
3 Il mondo esterno visto da qui
4 La relazione con gli altri: una jungla dove ci si può smarrire
5 Ambizioni e paure
Parte terza: I genitori
6 L’esperienza unica di vivere vicino ai nostri figli «speciali»
Ringraziamenti