Pedagogia povera o della meraviglia



Pedagogia povera o della meraviglia

A cura di Marina Baretta
e Irene Lorenzini
Introduzione di Bruno Tognolini

«Riavvicinarsi alla condizione infantile, per cui nel poco c’è già moltissimo e un filo trovato per terra può diventare un tesoro» (Francesca Gentile)
Con la pedagogia povera l’artista Antonio Catalano lancia una sfida a insegnanti, educatori, genitori di tutto il mondo e a chiunque si rapporti con l’infanzia, intesa come età dello sguardo. Insieme ai bambini di tutte le età, veri maestri ed esploratori dell’animo, questa poetica pedagogica rimette al centro la relazione, la cura, l’emozione, la meraviglia per i piccoli grandi prodigi che ci circondano.

  • Chi desidera acquistare la copia cartacea del libro (€ 18,00) lo può fare scrivendo a live@erickson.it o contattando direttamente l’autore.



Valutazione:
0 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 50 voti, media: 0,00 su un totale di 5 (0 voti, media: 0,00 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...



Tematica: Educazione – Teorie e metodi Espressione Pedagogia
Formato: 15x21
Pagine: 152

Rivolto a: Insegnanti, pedagogisti, educatori, genitori

Contenuti:

Introduzione
Povera ma non misera (B. Tognolini)

Capitolo 1
L’esperienza si racconta (I. Lorenzini)

Capitolo 2
Questa è la storia di tutte le storie ed è iniziata al di fuori del mondo (A. Catalano)

Capitolo 3
Riflessioni sulla pedagogia della meraviglia (M. Baretta)

Capitolo 4
Esperienze e proposte (F. Gentile, A. Pizzioli e D. Scarpa, E. Iodice)

Capitolo 5
Contributi e testimonianze (C. Ponzone, G. Lo Giudice, M. Coccheri, R. Alti e B. Dei, M. Grassi, S. Montagnani, L. Calosi, G. Magnani, G. Dirindelli, R. Iacovelli, S. Gazzola)

Conclusione
Discorso inutile sul prendersi cura (A. Catalano)

Appendice
Manuale poetico di pedagogia povera o della meraviglia

Ringraziamenti

Bibliografia