Psichiatria

Torna al elenco di tutti i libri

Storie di recovery

Percorsi ed esperienze nella riabilitazione psichiatrica
Storie di recovery

Quello del recovery è ormai un concetto molto in voga anche in Italia, ma come tutte le mode corre il rischio, se non entra a far parte del bagaglio culturale dei servizi di salute mentale, di non lasciare apprezzabile traccia. Storie di recovery vuole contribuire in modo tangibile alla diffusione della conoscenza sui processi di recovery 


Valutazione:
3 voti, media: 3,67 su un totale di 53 voti, media: 3,67 su un totale di 53 voti, media: 3,67 su un totale di 53 voti, media: 3,67 su un totale di 53 voti, media: 3,67 su un totale di 5 (3 voti, media: 3,67 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Quando 1+1 fa 3

La psichiatria nella logica del fareassieme raccontata da operatori, utenti, familiari e volontari
Quando 1+1 fa 3

Quando 1+1 fa 3: titolo bizzarro che mette assieme numeri, lettere, segni matematici, a rappresentare sinteticamente il percorso che ha unito le diverse componenti della nostra realtà: operatori di psichiatria, utenti, familiari e volontari. Questa pratica, che va sotto il nome del fareassieme, ci ha permesso di sostenere un confronto continuo tra i vari promotori del percorso di cura.


Autore:
Valutazione:
8 voti, media: 4,50 su un totale di 58 voti, media: 4,50 su un totale di 58 voti, media: 4,50 su un totale di 58 voti, media: 4,50 su un totale di 58 voti, media: 4,50 su un totale di 5 (8 voti, media: 4,50 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Senza manicomio

L'impatto della Legge 180 nella provincia di Bolzano
Senza manicomio

Giuseppe Pantozzi è stato un funzionario del settore sanitario, un giurista esperto del diritto dei poveri e delle istituzioni che formarono il sistema di difesa dalla malattia e dalla povertà. In queste pagine egli riferisce sulle caratteristiche che ebbero i manicomi, sulle loro contraddizioni interne e sulla loro fine, esaminando in particolare quanto avvenne in Alto Adige.


Valutazione:
12 voti, media: 4,17 su un totale di 512 voti, media: 4,17 su un totale di 512 voti, media: 4,17 su un totale di 512 voti, media: 4,17 su un totale di 512 voti, media: 4,17 su un totale di 5 (12 voti, media: 4,17 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...

Dottore, non sono di psichiatria!

Consapevolezza di utenti con disagio psichico
Dottore, non sono di psichiatria!

L’idea di pubblicare un testo sul disagio psichico, scritto direttamente dagli utenti, nasce dalla profonda convinzione che il portatore del disagio, oltre a esserne il protagonista, ne è un profondo conoscitore. Il libro si rivolge ad altri utenti, perché possano conoscere alcuni aspetti della malattia e non sentirsi soli nell’incontro del disagio; a familiari e volontari, che affiancano il disagio psichico, per destino i primi e per scelta i secondi; a tirocinanti e giovani operatori, che si affacciano nei Servizi e iniziano l’arduo lavoro di chi cerca di curare. Verso costoro il grido lanciato nel titolo, senza arroganza, ma con ferma convinzione: prima di curare provate ad ascoltare!


Autore:
Valutazione:
31 voti, media: 4,52 su un totale di 531 voti, media: 4,52 su un totale di 531 voti, media: 4,52 su un totale di 531 voti, media: 4,52 su un totale di 531 voti, media: 4,52 su un totale di 5 (31 voti, media: 4,52 su un totale di 5, votato)
Caricamento ... Caricamento ...